Gli italiani di Grey Goose e Scugnizza sono i campioni europei ORC

ORC European Championship

Gli italiani di Grey Goose e Scugnizza sono i campioni europei ORC 

Duvetica Grey Goose vince la classe A-B, Scugnizza Total è primo in classe C 

Porto Caras (Grecia) – Sono gli italiani di Duvetica Grey Goose e Scugnizza Total Lubmarine a vincere, dopo nove regate, l’ORC European Championship 2016 conclusosi ieri nelle acque di Porto Caras in Grecia.

L’Arya 415 Grey Goose del Duvetica Sailing Team ha vinto l’accorpamento delle classi A-B, ovvero le barche dai 9,7 ai 17 metri, lasciandosi alle spalle il Grand Soleil 42R Meliti IV del greco George Andreadis e Blu Sky di Claudio Terrieri che si aggiudica la terza posizione. Con la conquista del titolo europeo il team si è preso la rivincita rispetto alle polemiche dello scorso anno, nate in seguito alla vittoria del Campionato Italiano Assoluto e causate da un errore commesso dal Centro di Calcolo Federale sull’elaborazione del certificato di stazza della barca che venne poi ritirato dall’UVAI.

Soddisfatto Daniele Augusti, team manager di Duvetica Grey Goose, che ha definito la vittoria dell’ORC European Championship “il modo migliore e più convincente per mettere la parola fine alle polemiche dello scorso inverno” tanto che l’armatore di Blu Sky Claudio Terrieri, in riferimento alla vittoria di Duvetica, sportivamente ha dichiarato: “Hanno dimostrato di essere più forti, onore al merito”.

Tra gli altri equipaggi italiani in gara presenti nella classe A-B, buoni i risultati del First 40 Canevel Spumanti di Manuel Costantin che ha chiuso in ottava posizione e Morgan IV, il Grand Soleil 39 di Nicola De Gemmis, in undicesima.

Scugnizza Total Lubmarine, l’NM38S di Vincenzo De Blasio, ha invece dominato la classe C, le barche tra gli 8 e i 9,7 metri, confermando, ancora una volta, le potenzialità del progetto di Maurizio Cossutti nelle regate ORC. Hanno completato il podio due barche estoni; l’Arcona 340 Katarina II di Aivar Tuulberg ha chiuso in seconda posizione mentre l’Italia 9.98 Sugar di Ott Kikkas ha conquistato il terzo gradino del podio.

Da segnalare che gli italiani del Northern Light Sailing Team a bordo del Dufour 34 hanno vinto tra gli equipaggi Corinthian e hanno concluso il campionato al quinto posto della classe C.

 

 

ARTICOLO ORIGINALE

Copyright © Scugnizza - Powered by Viesse Network